MENU

COSTITUZIONE STARTUP INNOVATIVE

startup innovativeIn seguito alle novità introdotte dal Decreto Ministeriale del 17 febbraio 2016, gli aspiranti imprenditori che intendono costituire una startup innovativa in forma di srl, in alternativa all’atto pubblico, possono utilizzare una procedura semplificata, che prevede l’utilizzo di un modello standard tipizzato per la stipula di atto costitutivo e statuto.

Il sistema camerale ha realizzato, tramite Infocamere, l’applicazione web Atti Startup per la predisposizione guidata di atto costitutivo e statuto, accessibile dalla piattaforma disponibile su startup.registroimprese.it

In alternativa, per la stesura dell’atto costitutivo e dello statuto, gli aspiranti imprenditori possono avvalersi del supporto dell’ufficio AQI – Assistenza Qualificata Imprese, istituito con decreto direttoriale del 1° luglio 2016.

A Bergamo il servizio AQI vede la stretta collaborazione tra il Registro Imprese della CCIAA e lo sportello Punto Nuova Impresa (PNI) di Bergamo Sviluppo. Il PNI illustra all’aspirante imprenditore quali documenti sono necessari per la costituzione, lo supporta nella stesura e nel controllo dei documenti e carica la documentazione sulla piattaforma dedicata. L’ufficio AQI, istituito in Camera di Commercio, verifica i requisiti per la costituzione dell’impresa, compresi quelli previsti dalla normativa antiriciclaggio e convoca poi i soci per la stipula dell’atto costitutivo e dello statuto. In sede di stipula l'ufficio AQI procede all’autenticazione di firma, alla registrazione dell’atto e alla trasmissione della pratica all'ufficio del Registro Imprese, che effettua l’iscrizione in sezione ordinaria e nella sezione speciale delle startup innovative, consentendo l'immediata operatività della società stessa.

Guarda pitch, settori e business model delle Startup e PMI innovative iscritte alla sezione speciale del Registro Imprese a questa pagina

E' possibile costituire una startup innovativa in forma di srl avvalendosi del supporto dell’ufficio AQI, basta scrivere a pni@bg.camcom.it : i referenti del Punto Nuova Impresa vi contatteranno per fissare un appuntamento.

ATTENZIONE: Dal 29 marzo 2021 il Consiglio di Stato, con sentenza n.  N. 02643/2021 ha accolto il ricorso dei notai, stabilendo che le start up non potranno più essere costituite on line gratuitamente, bensì per farlo bisognerà recarsi da un notaio per redigere l'atto pubblico. Perrtanto il servizio camerale AQI di assistenza alla redazione degli atti standard, costitutivi o modificativi, di srl startup innovative e tutti i servizi pubblicitari di iscrizione di tali atti sono sospesi a tempo indeterminato o quantomeno fino a nuovo intervento legislativo. Il Consiglio di Stato ha annullato il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 17.2.2016 e il Decreto Direttoriale  dell'1.7.2016 che dettavano le regole del modello standard e disciplinavano le verifiche degli uffici del Registro delle imprese su tali atti, firmati digitalmente in base agli artt.  24 o 25 del cd. Codice dell'Amministrazione Digitale. Per approfondimenti clicca qui

Rassicuriamo comunque chi ha costituito una società startup innovativa senza atto pubblico notarile fino al 29 marzo scorso, che pur in presenza della sentenza del Consiglio di Stato, le imprese iscritte nel Registro delle imprese, risultano perfettamente valide fino a quando non intervenga una sentenza che dichiari la loro nullità. Il 19 luglio 2021, durante la seduta delle Commissioni Affari Costituzionali e Ambiente della Camera, è stato approvato l'emendamento che in sintesi sana la posizione delle 3.500 startup costituite digitalmente e, pro-futuro, almeno per ora, mantiene la modalità “tradizionale” di costituzione (con notaio). Nello specifico l’emendamento prevede che gli atti costitutivi, gli statuti e le successive modificazioni delle società startup innovative costituite in forma di società a responsabilità limitata, anche semplificata, depositati al Registro delle Imprese alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto e redatti con le modalità alternative all'atto pubblico e secondo le disposizioni dettate dal decreto MISE in materia di Modalità di redazione degli atti costitutivi di società a responsabilità limitata, restano validi ed efficaci e conseguentemente le medesime società conservano l'iscrizione nel Registro delle Imprese.  


Per informazioni:

Punto Nuova Impresa
e-mail: pni@bg.camcom.it
Tel. +39 035 3888011