MENU

Presentazione

Percepire i fattori di cambiamento esterni come opportunità e non come ostacolo diventa sempre più necessario, sia per chi intende avviare una nuova attività imprenditoriale, sia per le imprese esistenti che vogliono mantenersi competitive su un mercato in costante evoluzione.

Per rispondere a tale esigenza la Camera di Commercio di Bergamo, creando nel 1994 Bergamo Formazione, ha inteso dotarsi di una struttura in grado di "leggere" i mutamenti registrati nel tessuto imprenditoriale, in modo da poter offrire, attraverso la stretta collaborazione con le Organizzazioni di categoria locali, risposte adeguate alle esigenze e allo sviluppo del territorio in termini di progettazione di interventi formativi specifici, realizzazione di percorsi di aggiornamento/formazione professionale, erogazione di servizi per la creazione e lo sviluppo imprenditoriale, orientamento e consulenza mirata. Con il passaggio da Bergamo Formazione a Bergamo Sviluppo, avvenuto a inizio 2012, la mission dell’Azienda Speciale si è allargata anche alle aree innovazione/trasferimento tecnologico e internazionalizzazione, ambiti da cui oggi le aziende non possono più prescindere.

Bergamo Sviluppo opera quindi nelle seguenti aree:

Diversi i progetti di queste aree che negli anni hanno ottenuto riconoscimenti a livello nazionale: nell'ambito del concorso "Sfide: dalla buona pratica alla buona amministrazione", promosso dal Dipartimento per lo Sviluppo delle Economie Territoriali della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’Azienda Speciale è stata infatti premiata con 3 Award di Qualità e 4 Diplomi di Merito relativi a progetti e servizi realizzati tra il 2003 e il 2011.

Certificazioni e accreditamenti

L'Azienda Speciale risulta inoltre:

isoaccredianew

ente certificato UNI EN ISO 9001:2015 per la progettazione ed erogazione di attività formative e di servizi di orientamento, di supporto alla creazione, allo sviluppo, all’innovazione e all’internazionalizzazione d'impresa; la certificazione è stata ottenuta sia per la sede di Bergamo (via Zilioli 2), sia per quella all'interno del Point di Dalmine (via Pasubio 5/ang via Einstein)

2020 PID DIH
 
 
 
   Dal 2019 il PID di Bergamo Sviluppo è accreditato nella rete dei DIH europei

Questio senza anno


Centro registrato in QuESTIO, la mappatura degli attori della R&I,
all’interno del sistema QuESTIO – Quality Evaluation in Science and Technology for Innovation Opportunity, accreditamento che permette di essere un riferimento per attività di ricerca, trasferimento tecnologico e innovazione per tutto il mondo imprenditoriale e industriale

 

APSTIsocio di InnovUp - Italian Innovation & Startup Ecosystem (nata dalla fusione di Italia Startup e Apsti), è l'associazione che rappresenta l'ecosistema italiano dell'innovazione e aggrega startup, scaleup, pmi innovative, centri di innovazione, parchi scientifici e tecnologici, incubatori, acceleratori, abilitatori, investitori, studi professionali e corporate. Lavora per unire e rafforzare la rete dell’imprenditorialità innovativa italiana, puntando su 4 aree di attività principali: Lobbying, Knowledge, Business, Network

 

IASP full member dal 2013 di IASP (International Association of Science Parks), associazione che raggruppa circa 400 Parchi Scientifici nel mondo, in rappresentanza di 128.000 aziende

 

FABBRICAINTELLIGENTE2017 web


Socio Cluster Tecnologie Nazionale Fabbrica Intelligente
 (CFI) e socio Afil – Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia

 

 

cluster sccSocio fondatore cluster tecnologie per le Smart Cities & Communities.