PID - PUNTO IMPRESA DIGITALE

PID

Per favorire l’innovazione e la digitalizzazione delle imprese e del sistema economico italiano, le Camere di Commercio, in linea con quanto definito nel Piano Nazionale Impresa 4.0, hanno dato vita al network dei PID - Punti Impresa Digitale.

La Camera di Commercio di Bergamo ha affidato a Bergamo Sviluppo la gestione del Punto Impresa Digitale di Bergamo e provincia, allo scopo di far crescere la consapevolezza “attiva” delle imprese sulle possibili soluzioni offerte dal digitale e sui loro benefici, ma anche sui rischi connessi al mancato utilizzo di queste nuove applicazioni, tra cui: intelligenza artificiale, cyber security, big data, tecnologie additive, realtà aumentata, cloud, e molto altro ancora.

Da anni, infatti, Bergamo Sviluppo, quale Parco Scientifico Tecnologico riconosciuto nel 2013 a livello mondiale dall’Associazione Internazionale dei Parchi Scientifici e delle Aree di Innovazione (IASP), opera nel campo dell’innovazione tecnologica offrendo servizi ad alto valore aggiunto studiati per supportare la progettazione e lo sviluppo imprenditoriale.

Attività e destinatari del servizio

Il PID si rivolge alle imprese, di qualsiasi dimensione e settore economico, e ai professionisti. L'offerta del PID si declina nelle seguenti tipologie di servizio:

  • diffusione delle conoscenze di base sulle tecnologie Impresa 4.0, attraverso seminari informativi e formativi che offrono approfondimenti sulle loro applicazioni pratiche e sul quadro normativo di riferimento

  • valutazione della maturità digitale delle imprese e assistenza nell’avvio dei processi di digitalizzazione attraverso un’attività di assessment, che può essere effettuata secondo 2 modalità:
    - SELFI4.0, il test di autovalutazione online accessibile a questo link
    - assessment guidato da tecnici esperti di Bergamo Sviluppo, per individuare le aree d’intervento prioritarie e valutare le migliori soluzioni da suggerire all’impresa

  • informazione sugli incentivi messi a disposizione dalla Camera di Commercio e finalizzati all’adozione delle tecnologie 4.0.

Formazione PIDSeminari informativi e formativi

  • BIG DATA: CREAZIONE E CONTROLLO DEI DATI - 5 dicembre 2019 - Point di Dalmine - iscrizioni
  • CORSO ESPERIENZIALE: LEAN FACTORY 4.0 - LA TRASFORMAZIONE DIGITALE IN UN'IMPRESA MANIFATTURIERA - (date da definire)  -  Point di Dalmine - contattaci
  • CORSO ESPERIENZIALE: LEAN OFFICE 4.0 - LA TRASFORMAZIONE DIGITALE IN UN'IMPRESA DI SERVIZI - (date da definire)  -  Point di Dalmine - contattaci

In caso di esaurimento posti vi suggeriamo di iscrivervi in lista di ATTESA, sarete avvisati in caso di disdetta o avvio di una successiva edizione

A questo link puoi consultare l’elenco dei seminari tematici già realizzati

Assessment PIDSportello assessment

Per attivare il proprio percorso di evoluzione digitale è possibile prenotare un incontro personalizzato gratuito con tecnici esperti. L’attività di assessment guidato permette di individuare criticità e aree di miglioramento e ottenere indicazioni sui percorsi da intraprendere per introdurre in azienda nuove tecnologie abilitanti o innovazioni organizzative in chiave 4.0.

prossimo assessment in programma: 11 dicembre 2019 - sede di Bergamo - prenota il tuo posto

Vi invitiamo intanto a dedicare dieci minuti del vostro tempo per compilare il SELFI4.0 - un test di autovalutazione online a questa pagina 

Voucher PIDIncentivi e bandi a disposizione delle imprese

Bando Voucher Digitali Impresa 4.0 - MISURA B (chiuso per esaurimento fondi)

Destinato alle singole imprese e finalizzato ad accrescere la competitività aziendale attraverso investimenti in ambito digitale.
Il Bando, promosso dalla Camera di commercio di Bergamo nell'ambito del progetto PID - Punto Impresa Digitale, mette a disposizione un fondo di 400.000 euro per la diffusione della cultura e della pratica digitale. Si rivolge alle micro, piccole e medie imprese aventi sede legale o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Bergamo. Il Bando agevola, sotto forma di voucher, le attività di formazione, di consulenza e gli investimenti in attrezzature tecnologiche e in programmi informatici. L'intensità del contributo è pari al 70% dei costi ammissibili fino a un massimo di 15.000 euro. È ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher.

18/04/2019 - La Camera di Commercio comunica che il bando è chiuso per esaurimento fondi. L'ente camerale si riserva la facoltà di rifinanziare il bando con ulteriori stanziamenti nel 2019. Per essere tempestivamente informato sulla riapertura del bando si consiglia l’iscrizione alla newsletter camerale e a quella di Bergamo Sviluppo

Guarda il video del Punto Impresa Digitale di Bergamo Sviluppo sul nostro canale YT


Ulteriori servizi in ambito tecnologico e digitale

Per sostenere le imprese locali che vogliono mantenersi competitive su un mercato in costante evoluzione, sono attivi anche i seguenti progetti/servizi legati alla digitalizzazione e al trasferimento tecnologico in ambito 4.0:

  • PROGETTO INCUBATORE D’IMPRESAla struttura, localizzata dal 2014 nella sede di Bergamo Sviluppo interna al POINT - Polo per l'Innovazione Tecnologica di Dalmine, mette a disposizione di aspiranti e nuovi imprenditori, spazi attrezzati e un sistema di servizi di consulenza e assistenza personalizzati per supportare la progettazione dell'idea imprenditoriale, sia in ambito servizi (digitale), sia in ambito manifatturiero (I4.0). Per maggiori informazioni
  • PROGETTO MATECH POINT: realizzata con il supporto tecnico del Parco Scientifico Tecnologico Galileo di Padova, l’iniziativa offre alle imprese locali una serie di attività e servizi per favorire la diffusione e l’utilizzo di nuovi materiali/nuove tecnologie per l’innovazione di prodotto. Per maggiori informazioni
  • PROGETTO BERGAMO TECNOLOGICA: arrivato alla 5a edizione, si rivolge alle imprese interessate a valutare la possibilità di introdurre nuove opportunità tecnologiche e modelli di business che potrebbero sia integrarsi con i sistemi esistenti sia aumentare la competitività e innescare nuove esigenze da parte del mercato. Il progetto, realizzato in collaborazione con il sistema associativo localee con il supporto tecnico-scientifico dell'Università degli Studi di Bergamo e del Consorzio Intellimech, prevede la realizzazione di check-up tecnologici, di consulenze e di attività formative (percorso executive “DIGITAL MANUFACTURING TRANSFORMATION”, destinato a formare figure interdisciplinari di livello specialistico-manageriale, con competenze che spaziano dall’area tecnologica all’area gestionale e organizzativa e in grado di guidare il processo di trasformazione digitale delle aziende manifatturiere). Per maggiori informazioni
  • UFFICIO BREVETTI E MARCHI: fornisce informazioni su depositi, per la compilazione della domanda di brevetto, di disegno e modello, di marchio e dei seguiti, sul marchio comunitario e su quello internazionale. In qualità di PIP-Patent Information Point, l’Ufficio Brevetti e Marchi può svolgere anche un servizio di ricerca a pagamento. Per maggiori informazioni
  • PROGETTO TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLA PROPRIETA’ INDUSTRIALE: il progetto supporta le imprese nell’individuazione, tutela e valorizzazione della Proprietà Industriale(PI) interna,  attraverso incontri di formazione/informazione in materia di Proprietà Industriale e innovazione, orientamento informativo sul tema (Sportello Valorizzazione della PI) e un servizio di supporto tecnico personalizzato. Per maggiori informazioni
  • CORSI ESPERIENZIALI BASATI SUI PRINCIPI “LEAN” APPLICATI ALLE IMPRESE MANIFATTURIERE E DI SERVIZI. L’individuazione delle attività a valore, la minimizzazione degli sprechi e la diffusione di una cultura aziendale volta al miglioramento continuo, sono i punti cardine di questi laboratori esperienziali. I corsi Lean Manufacturing e Lean Office mirano a far sperimentare cosa significa per un’impresa adottare metodologie, strumenti e modelli organizzativi derivanti dalla Digital Trasformation e quali sono i benefici a livello di efficienza operativa, innovazione dei servizi e miglioramento dell’interazione con i clienti. I corsi si svolgono nell’Experience Center del POINT in cui sono riprodotte 2 imprese, una produttiva e l’altra di servizi, che hanno adottato percorsi 4.0: una fabbrica “labour intensive”, attrezzata come un sito produttivo con vari reparti (assemblaggio, magazzino centrale e magazzino fornitore), il cui output è una bicicletta per bambini, e un’impresa “service intensive”, che riproduce un sushi restaurant attrezzato con varie aree “service” (sala da pranzo, cucina e cassa) che utilizzano tecnologie 4.0 per il settore dei servizi. Per visualizzare i nostri video dimostrativi

Per informazioni:

Laura Adobati e Giancarlo Merisio
e-mail: pid.bergamosviluppo@bg.camcom.it 
tel. +39 035 388 8011